8 giugno 2015

Lo shopping sbarca su Pinterest: sono in arrivo i Buyable Pin

Sin dalla comparsa di piattaforme come Amazon e Ebay è stato evidente come lo shopping sarebbe stato destinato a cambiare, evolvendo insieme alle abitudini dei consumatori e facendo del web il proprio mercato prediletto. E se ieri era il più generico web, non c’è da stupirsi che oggi siano i sempre più popolari social media.

Nel momento in cui, infatti, i social media sono diventati i principali luoghi di aggregazione in cui gli utenti trascorrono il proprio tempo, lo shopping si è prevedibilmente spostato per raggiungerli lì dove l’acquisto è distante appena qualche click. Ed è così che un altro fenomeno ha preso vita: il social commerce.

MAKED blog - Lo shopping sbarca su Pinterest: sono in arrivo i Buyable Pin

Dopo tanti rumors sulla possibilità di fare acquisti su Facebook, Twitter e Instagram, oggi è Pinterest che lancia la novità che potrebbe cambiare ancora una volta il vostro modo di fare acquisti online: i Buyable Pin.

MAKED blog - Lo shopping sbarca su Pinterest: sono in arrivo i Buyable Pin

Ascoltando i propri utenti, i quali hanno manifestato più volte il desiderio di poter comprare tutto ciò che di pinnato rispondeva ai loro gusti, il terzo social network più visitato al mondo ha deciso di “portare le idee creative che puoi trovare su Pinterest nella vita reale”. Il tutto sotto le spoglie di un piccolo tasto blu.

MAKED blog - Lo shopping sbarca su Pinterest: sono in arrivo i Buyable Pin

I Buyable Pin potranno essere scovati proprio come un qualsiasi altro pin presente nella piattaforma e, in aggiunta, anche attraverso appositi filtri basati su prezzo e colore. Una volta trovato il prodotto con l’etichetta blu basterà selezionare il colore e la taglia e procedere al pagamento. Il prezzo? Lo stesso disponibile sul sito del venditore, un incentivo in più a lasciarsi ispirare ed effettuare l’acquisto senza lasciare la piattaforma.

MAKED blog - Lo shopping sbarca su Pinterest: sono in arrivo i Buyable Pin

Gli utenti Android o da desktop dovranno attendere, così come i pinners del resto del mondo: i Buyable Pins saranno visibili inizialmente solo negli USA e solo su iPhone e iPad ma si prospettano già una ghiotta novità, e non solo per gli shopping addicted ma per tutti quei brand che vorranno condire i loro contenuti con un link diretto all’acquisto.

Insomma, Pinterest continua a prenderci per la gola e questa volta non si accontenterà di sedurre solo la vista: mettete sotto chiave il vostro portafogli perché sarà proprio dura resistere!

SHARE