16 giugno 2015

Con l’app Facebook Moments condividi in privato le foto con gli amici

Prima dell’avvento degli smartphone riuscire a immortalare i momenti più importanti della nostra vita non era così immediato come oggi. Tuttavia, paradossalmente, abbiamo più ricordi stampati del passato che non del presente!

Se è vero, infatti, che per scattare una foto adesso basta un click, è anche vero che spesso le foto si accumulano nella memoria dei nostri smartphone e lì giacciono fino a essere dimenticate. Per non parlare di quelle foto scattate dai nostri amici che probabilmente non rivedremo mai più, a meno che non decidano di caricarle nel loro profilo Facebook o di spedircele una per una.

Facebook moments

Per fortuna da Menlo Park hanno imparato a conoscerci così bene che anche questa volta hanno pensato a un’app autonoma per venire incontro alle nostre esigenze: Facebook Moments, un nuovo modo per condividere privatamente le nostre foto con gli amici e ottenere quelle che non siamo riusciti a scattare noi stessi.

Che si tratti di un matrimonio, di una festa o di qualunque altro evento, oramai siamo abituati a scattare decine di foto. Il problema giunge quando vogliamo condividerle con gli altri partecipanti: email, Whatsapp, Dropbox… tutto molto macchinoso. Facebook Moments vuole rendere questo meccanismo più semplice così che ancora una volta possiamo condividere ogni momento con i nostri contatti senza perderne nemmeno uno.

Facebook moments

La neonata app del colosso blu cobalto raccoglie e sincronizza le foto presenti nei nostri smartphone e, grazie alla tecnologia di riconoscimento facciale, le raggruppa sulla base degli amici presenti. Questi ultimi, dal canto loro, vedranno comparire in automatico le foto che li ritraggono all’interno del loro profilo Facebook Moments, a meno che non debbano ancora registrarsi: in quel caso riceveranno una notifica tramite Facebook Messenger che li avviserà della presenza di foto che li riguardano all’interno dell’app.

Essendo le foto organizzate sulla base di chi vi è immortalato è facile trovarle cercando l’amico con cui è stata scattata. Si potrà, in seguito, condividere le proprie foto preferite su Facebook, Instagram o Messenger o mantenerle all’interno di Facebook Moments per fruirne privatamente con gli amici in questione.

L’app è disponibile gratuitamente per iOS e Android ma attualmente solo negli Stati Uniti. Chissà che non arrivi in Italia in tempo per le foto delle nostre vacanze!

SHARE