9 gennaio 2015

Bici, frigo e vasi connessi: al CES 2015 vince l’Internet delle Cose

Dopo quattro intense giornate cariche di novità oggi giunge al termine l’evento imperdibile per ogni appassionato di tecnologia che voglia iniziare l’anno fiutando i trend dell’elettronica per il 2015: stiamo parlando dell’International Consumer Electronics Show di Los Angeles, meglio noto come CES.

ces_2015_generale

Tra la miriade di progetti presentati quest’anno spicca il leitmotiv più che prevedibile ma non per questo banale: CONNETTIVITÀ. Del resto, non c’è da stupirsi: l’Internet delle cose è ormai una realtà pret-à-porter ed è ormai lontano il giorno in cui questa definizione faceva la sua comparsa nel mondo.

Nel 1999, infatti, si iniziava solamente a parlare della possibilità che Internet si estendesse agli oggetti e ai luoghi reali, trasformandoli in “smart” grazie al collegamento con la rete. Ma oggi, in un mondo in cui siamo sempre più connessi, con le persone e con gli oggetti, l’Internet delle Cose non è più appannaggio degli esperti ma il nostro pane quotidiano, e il CES 2015 non poteva che essere portavoce del trend in atto.

A dimostrazione di ciò, ecco alcuni dei progetti innovativi che renderanno più smart il nostro 2015!

1. Connected Cycle

CES_010415_AW_0632

Connected Cycle è il pedale smart d’invenzione francese in grado di connetterti alla tua bici: grazie all’antenna GPS al suo interno potrete geolocalizzarla in qualunque momento, ricordando al volo dove l’avete parcheggiata o rintracciandola in caso di furto. Inoltre, velocità, rotta, pendenza e calorie bruciate sono registrate giornalmente e i dati resi accessibili dall’utente. Lo smart cycling, dunque, si riconferma trionfante, proprio come avevamo predetto nel nostro post sulla ruota smart!

2. Triby

triby-main

Tra la preparazione e il consumo dei pasti e il tempo libero trascorso in famiglia, la cucina è certamente una delle stanze più utilizzate della casa. Per questo motivo Triby è stato pensato per renderla smart, trasformando il tuo frigo da semplice aggregatore di post-it a lavagna interattiva con cui condividere messaggi in tempo reale, effettuare chiamate in vivavoce o ascoltare radio e musica in streaming con pochi semplici gesti. Mai più un messaggio sarà lasciato al caso!

3. Parrot Pot

parrot-pot-ces-2015

Per gli amanti delle piante ecco Parrot Pot, il vaso connesso che si adatta al ciclo di vita della pianta, ne ascolta le esigenze e, connettendosi a un database di più di 8000 piante differenti, sceglie “la cura” più appropriata . Irrigando le vostre piante in autonomia e solo all’occorrenza, con Parrot Pot potrete dire basta al pollice verde, perché da oggi il pollice è smart!

Insomma, il 2015 è iniziato alla grande e noi con lui: non ci resta che connetterci con le infinite opportunità che quest’anno ha in serbo per noi!

SHARE